34° Trofeo delle Regioni Esordienti A
Rovereto, 9-10 luglio 2016
Edizione 2006
Al Veneto la dodicesima edizione
domenica 25 giugno 2006

E’ stata la rappresentativa del Veneto ad aggiudicarsi la XII Edizione del Campionato Nazionale a squadre per la categoria esordienti “A” con il punteggio di 490: e con questo ha raggiunto quota 3 successi, dopo quelli ottenuti nel 1998 e nel 1997. Sul secondo gradino del podio la rappresentativa della Lombardia (473 p.), seguita da Lazio (467 p.), vincitore della scorsa edizione e Piemonte (405 p.)
Otto i primati caduti nel corso della due giorni natatoria, cinque in gare individuali e tre in staffetta.
Tra i grandi protagonisti segnaliamo la mestrina Caterina Pesce (Veneto) che ha fatto registrare due primati di manifestazione in gare individuali, sui 100 stile e 200 stile, in quest’ultimo caso uguagliando il record precedente di 2’17”21, e due nelle staffette 4 x 100 mista (4’40”59) assieme alle compagne Pezzato, Antoniol e Maschi e 4 x 100 stile (4’14”88), assieme a Pezzato, Maschi e Pinton.
Doppietta di record anche per l’atleta di Brindisi Pamela Gabrieli (Puglia), sia sui 100 che sui 200 rana (2’49”67).
In campo maschile si è messo in luce Davide Papapietro (Basilicata) sui 100 delfino. Con il tempo di 1’02”38 ha fatto cadere il più vecchio primato della manifestazione, nuotato nel 1996 dall’altoatesino Daniel Niessen. L’unico primato, ancora in mano ad un atleta della nostra regione. Papapietro ha poi bissato il successo, ma senza record, sui 100 stile libero.
Un altro record è caduto per mano della staffetta 4 x 100 stile maschile della Lombardia (Leonardon, Chiodi, Viscardi, Barrile, 3’57”36).

Si sono aggiudicati il premio come miglior prestazione, conteggiata sulla base della tabella punti FINA, la veneta Caterina Pesce per la gara dei 100 stile e Roberto Parisi (Lombardia) per la gara dei 100 rana.

Ospite d’eccezione della XII edizione di questo campionato nazionale per le categorie giovanili, Stefano Battistelli, popolarissimo del nuoto italiano anni ’80-‘90, che ha effettuato le premiazioni nelle gare a dorso. Nel suo palmares, Battistelli vanta due medaglie olimpiche (Seul ’88 sui 400 misti e Barcellona ‘92 sui 200 dorso), quattro podi mondiali e cinque europei, oltre a 27 titoli di campione italiano. A consegnare i premi anche il presidente del Coni Provinciale Giorgio Torgler, immancabile presenza alle manifestazioni di carattere giovanile e il presidente del Comitato Trentino FIN Mario Pontalti.

Voce a bordo vasca, per il terzo anno consecutivo, Renato Fusi, lo speaker ufficiale dei campionati italiani di nuoto e forte presenza anche agli ultimi Europei in vasca corta di Trieste, lo scorso dicembre.



“Anche quest’anno abbiamo portato sull’Altipiano della Paganella il meglio del nuoto giovanile tra gli 11 e i 13 anni. Mancava solamente, per problemi organizzativi, la rappresentativa della Sicilia”- ha commentato il presidente del Comitato Trentino FIN Mario Pontalti – “Non c’è stato alcun tipo di problema, segno dell’ottimo lavoro svolto di tutto lo staff con la collaborazione dell’ Apt Altopiano della Paganella – Lago di Molveno. Anche il tempo ci ha graziato con due belle giornate di sole”.





Le classifiche e le fotografie (podi e rappresentative) delle due giornate di gare sono disponibili sul sito molveno.fintrentino.it

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Comitato Trentino Federazione Italiana Nuoto
Piazza Fiera, 13 - 38122 Trento | Tel. 0461.231456 - Fax 0461.269441 | email: fin@fintrentino.it
C.F. 05284670584 - P.I. 01384031009 - Reg. Persone Giuridiche n. 19/01 - Iscritta al Registro della Protezione Civile