34° Trofeo delle Regioni Esordienti A
Rovereto, 9-10 luglio 2016
Edizione 2009
Il Lazio si impone ancora a Molveno
domenica 28 giugno 2009

La rappresentativa del Lazio, vincitrice dell'edizione 2009
La rappresentativa del Lazio, vincitrice dell'edizione 2009

La rappresentativa laziale vince per il secondo anno consecutivo il Campionato Nazionale Esordienti “A” per squadre regionali. Il Trentino sul primo gradino del podio con Sara Zanetti



Com’era prevedibile la rappresentativa del Lazio si è aggiudicata anche l’edizione 2009 del Campionato Nazionale di Molveno, bissando il successo dello scorso anno. Entra così di prepotenza nell'albo d'oro della manifestazione collezionando sette vittorie complessive. Seguono la Lombardia con quattro, il Veneto con tre e la Liguria con una.
Nella classifica generale di società, al Lazio, primo con 497 punti, seguono la rappresentativa della Lombardia (426 p.) e della Toscana (422 p.)


Ad animare il Campionato Nazionale Esordienti sono state anche quest’anno le parole di Renato Fusi, speaker ufficiale e commentatore dei prossimi Mondiali di nuoto in programma a Roma tra un mese circa. Il Campionato organizzato come sempre magistralmente dal Comitato FIN Trentino, dopo un avvio fresco e piovoso che non ha certo agevolato le prestazioni, i nuotatori hanno potuto godersi un po’ di sole la domenica mattina. Non è servito, purtroppo, ad aggiungere nuovi record di manifestazione all’albo d’oro, come invece era accaduto nel 2008 quando ne erano stati migliorati sei (e solo due nel 2007).Le migliori prestazioni assolute sono state siglate da Riccardo Ruscica (Lazio) nei 400 stile libero con il tempo di 4’33”01 (543 punti secondo la tabella FINA) e Paola Ledderucci (Lazio) nei 400 stile con 4’45”09 (620 punti secondo la tabella FINA).

In chiave locale, enorme soddisfazioni per il Trentino che, dopo tanti anni, agguanta una medaglia d’oro: l’ultima era arrivata nel 1997 con Martina Bailoni, classe 1985, nei 200 stile libero. Il merito quest’oggi, è stato invece della forte atleta dodicenne Sara Zanetti, in forza alla Rari Nantes Trento, che si è imposta nella gara dei 200 misti con il tempo di 2'41"29. Sul secondo gradino del podio è arrivata la pugliese Francesca Iasi con 2'41"39, sul terzo invece Gaia Bailo, rappresentante del Piemonte-Valle d'Aosta, con 2'42"73.
Nella prima giornata la Zanetti si era avvicinata al podio nei 100 stile libero e per soli pochi decimi si era dovuta accontentare del quarto posto.
Nelle gare individuali sono di rilievo anche il quinto posto di Giulia Petri nei 100 farfalla e il settimo nei 200 farfalla. Tra i maschietti Federico Maddalena e Andreas Zomer hanno raggiunto il quindicesimo piazzamento rispettivamente nei 200 stile e 200 farfalla. Nella giornata di domenica, Valentina Magnocavallo si è piazzata tredicesima nei 200 stile, Sofia Guadagnini sedicesima nei 100 dorso e 15° nei 200 dorso, Alice Monegaglia diciassettesima nei 200 rana. Da segnalare anche la medaglia di bronzo di David Springhetti, rappresentante dell’Alto Adige, che sabato si è piazzato terzo nei 200 rana in 2’48”49.
Al termine dell’edizione 2009, nella classifica ufficiale il Trentino ha raggiunto il sedicesimo posto, l’Alto Adige il quindicesimo.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Comitato Trentino Federazione Italiana Nuoto
Piazza Fiera, 13 - 38122 Trento | Tel. 0461.231456 - Fax 0461.269441 | email: fin@fintrentino.it
C.F. 05284670584 - P.I. 01384031009 - Reg. Persone Giuridiche n. 19/01 - Iscritta al Registro della Protezione Civile