34° Trofeo delle Regioni Esordienti A
Rovereto, 9-10 luglio 2016
Edizione 2001
Il Lazio sbaraglia la concorrenza
domenica 1 luglio 2001

Doveva essere una sfida a due fra Lazio e Lombardia e così è stato. Fra le due selezioni più attrezzate alla fine ha avuto la meglio la prima, che si è imposta sia nella prima giornata sia nella seconda, forte anche del successo in tre staffette su quattro. La selezione del centroitalia ha fatto incetta di medaglie d'oro (ben 11), staccando la stessa Lombardia (5) e la Campania (4). Agli altri sono rimaste le briciole (Piemonte, Toscana, Sicilia e Liguria 1). Qualcosa di più ci sia aspettava forse dal Veneto, apparso un po' in difficoltà.
Due i record della manifestazione battuti, quello della staffetta 4x100 mista femminile (Lazio) e quello dei 400 stile libero maschile (il lombardo Corbetta). In complesso si è assisitito a gare molto equilibrate, segno che il livello medio è stato sicuramente alto, anche se sono mancati gli exploit "da urlo".
E' importante ricordare anche la differenza di età e di rendimento degli atleti: le ragazze, pur essendo più giovani, sono già in grado di far vedere le proprie potenzialità, mentre i maschi possono anche esplodere in un secondo momento.
Alla fine, sul campo, la premiazione. Una coppa è andata agli atleti più giovani (il lucano Antonio Luca D'Alema e l'emiliana Amanda Solfrini); una ai nuovi recordman (il lombardo Alberto Corbetta e le laziali Camerota, Damiani, Dariozzi e Filosa); poi sono sfilate una per una le 18 selezioni regionali.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Comitato Trentino Federazione Italiana Nuoto
Piazza Fiera, 13 - 38122 Trento | Tel. 0461.231456 - Fax 0461.269441 | email: fin@fintrentino.it
C.F. 05284670584 - P.I. 01384031009 - Reg. Persone Giuridiche n. 19/01 - Iscritta al Registro della Protezione Civile